Premio Letterario “Rogos”

Edizione 2018

L’Associazione Progetto Formazione Globale – Operaincerta Editore indice un premio letterario denominato Rogos riservato ad autori di qualsiasi nazionalità che presentino un’opera inedita di narrativa scritta in lingua italiana.

Regolamento:

  1. Il premio si articola in due sezioni: Rogos Prosa/Poesia e Rogos Saggistica. Alla prima sezione saranno ammessi romanzi, raccolte di racconti e di poesie, alla seconda studi critici, trattati, relazioni, dissertazioni, monografie ecc.
  2. Il premio è riservato ad opere del tutto inedite, dunque saranno escluse opere già pubblicate, anche solo parzialmente, in qualsiasi formato (cartaceo, elettronico ecc.).
  3. La partecipazione al premio è gratuita.
  4. Le raccolte poetiche concorrenti sono tenute a rispettare il limite di lunghezza minimo di 60.000 (sessantamila) e massimo 120.000 (centoventimila) battute spazi compresi, per le altre opere il limite di lunghezza minimo di 180.000 (centottantamila) e massimo 540.000 (cinquecentoquarantamila) battute spazi compresi.
  5. Gli autori possono partecipare al Premio con più di un dattiloscritto. Ogni opera deve essere presentata separatamente e secondo le regole di spedizione riportate nel presente bando di premio (art. 6). 
  6. Gli autori dovranno inviare le opere, unitamente alla scheda compilata come da punto 7 entro la mezzanotte del 28 febbraio 2018 all’indirizzo di posta elettronica rogos@operaincertaeditore.it in formato .doc, .docx, .odt. L’oggetto della email dovrà avere il seguente formato: “nome cognome: titolo”.
  7. La scheda personale in formato .pdf è scaricabile nella pagina relativa al premio letterario Rogos sul sito www.operaincertaeditore.it e dovrà essere compilata in tutte le sue parti, firmata, scannerizzata e allegata come da punto 6.
  8. Operaincerta Editore terrà informati i partecipanti al Premio attraverso comunicati stampa, attraverso il proprio sito web www.operaincertaeditore.it e, eventualmente, attraverso email e telefono.
  9. L’autore acconsente alla eventuale divulgazione di estratti dell’opera sulla stampa e sui media.
  10. L’autore assicura, sollevando da qualsiasi responsabilità Operaincerta Editore, della titolarità e originalità dell’opera presentata nella sua interezza. Il partecipante assicura, inoltre che l’opera è inedita e di esclusiva e totale titolarità da parte dello stesso.
  11. La presentazione dell’opera di per sé sola garantisce l’impegno da parte del suo autore a non ritirarla dal premio.
  12. I criteri concernenti la valutazione e premiazione delle opere presentate saranno insindacabilmente stabiliti dalla giuria nominata da Operaincerta Editore. Il giudizio di detta giuria sarà inappellabile. La giuria assegnerà la vittoria basandosi sulla propria sensibilità artistica ed umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva e delle emozioni suscitate. I vincitori saranno informati attraverso l’indirizzo email indicato sulla scheda personale di cui al punto 7.
  13. Le opere vincitrici delle due sezioni saranno proclamate ufficialmente durante una cerimonia che si terrà nel mese di marzo 2018.
  14. Le opere vincitrici delle due sezioni saranno pubblicate a spese dell’editore che cederà a titolo gratuito all’autore 50 copie, nonché la quota relativa ai diritti d’autore sulle restanti copie della tiratura. L’Editore organizzerà due presentazioni dei testi vincitori.
  15. L’autore dell’opera vincitrice cederà in esclusiva a Operaincerta Editore tutti i diritti di sfruttamento dell’opera per due anni dalla data di pubblicazione, intendendo con questi i diritti di riproduzione parziale e totale dell’opera in qualsiasi forma, tipografica, elettronica, cinematografica e digitale in Italia e nel mondo. Lo stesso sottoscriverà un regolare contratto che formalizzi correttamente la cessione dei diritti di sfruttamento dell’opera.
  16. La partecipazione al premio implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal premio letterario.
  17. L’Editore si riserva di modificare, per forza maggiore alcuni punti non fondamentali del presente bando.
  18. Quanto non espressamente previsto dal presente bando deve ritenersi disciplinato dalle norme del Codice Civile. Il premio letterario, in particolare, non è soggetto alla disciplina del DPR 430/2001 relativo al regolamento concernente la disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio, avendo ad oggetto la produzione di un’opera letteraria per la quale il conferimento del premio rappresenta un riconoscimento di merito personale e, di conseguenza, opera la fattispecie di esclusione di cui all’art. 6 comma 1 lettera a) del DPR 430/2001.

 

Scarica il bando       Scarica la scheda personale