Paolo Maura

Paolo Maura, poeta vernacolo, fu autore famoso e imitato. La sua vicenda umana copre gran parte del 1600 e si chiude, nel 1711, alcuni anni prima della fine della dominazione spagnola in Sicilia. Una vita travagliata, segnata dall’esperienza del carcere e dal livore sarcastico, in cui l’urgenza biografica e la missione del poeta si fusero intimamente scontrandosi con l’oppressivo sistema iberico-clericale nell’isola. La sua fu una voce ora delicata nelle Canzuni d’amuri, ora vigorosa nel poemetto La Pigghiata, espressione di quel Parnaso siculo che fu Mineo.

I libri di Paolo Maura

Gli eventi su Paolo Maura

Copyrights © 2020 Operaincerta Editore | Vietata la riproduzione